Music

8 BIT PRESENTA ”DONDE CHILE” DI YULIA NIKO

Continua l’appuntamento di Pressbeat, per #RACCONTARE e #CONDIVIDERE, i beat esclusivi delle nuove release in uscita. Questa settimana, diamo il benvenuto a Yulia Niko, dj house newyorchese che debutta sull’etichetta 8 bit con ”DONDE CHILE”.

Con le sue uscite su Crosstown Rebels, Get Physical e Watergate Records, Yulia ha dimostrato di riuscire a fondere, senza sforzo, le sensuali vibrazioni house con l’underground.


YULIA NIKO
/ BIO

    Definirti un DJ è un processo lungo, inizia quando ti interessi per la prima volta alla musica e ti accompagna per tutta la carriera: fluido, flessibile, tangibile.

    Per Yulia Niko, è iniziato tutto con l’acquisto di “musica occidentale” dal suo negozio di dischi locale.
    Nata in Russia durante un periodo di grandi cambiamenti politici, la sua vita post-Glasnost gli ha aperto opportunità inimmaginabili.

    Cadendo rapidamente sotto l’incantesimo della musica house, diventa in breve tempo una Dj e si afferma come residente, in uno dei miglior club di Sochi. Dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza, Yulia si è trasferita prima in Grecia e successivamente a New York, dove, oltre aver scritto 2 album, ha realizzato anche parecchio materiale che l’hanno portata a debuttare per diverse etichette.

    Nel 2017, il suo brano “Zurich“, all’interno dell’ep “Full Body Workout“, segna un punto culminante della sua carriera, con il debutto su Get Physical Music che ne ha cosacrato il successo. Non c’è da stupirsi che abbia ricevuto l’ambito “One to Watch” da Mixmag lo stesso anno.

    Le produzioni di Yulia sono riconosciute e supportate da tantissimi ammiratori di alto profilo, tra questi Dennis Ferrer, Jamie Jones, Lee Foss e molti altri. Il suono minimal e tecnologico di Yulia è fortemente influenzato dalla house di Detroit e Chicago. Un suono che il Watergate Club di Berlino amava così tanto, che l’hanno resa residente.

    Il suo remix per ItaloboyzMidnight Summer Dream” con Durant, ha presenziato nelle classifiche di Beatport Top 100 per oltre 9 mesi, allo stesso modo, il suo remix “Lost Souls” per Eekle Kleijn ha raccolto un’impressionante numero di consensi con oltre 37.000 ascolti su Spotify.
    Anche  Danny Howard della BBC Radio One e John Digweed con il podcast Transitions, famoso in tutto il mondo, hanno supportato radiofonicamente Yulia.

    follow YULI NIKOFACEBOOK INSTAGRAM | SOUNDCLOUD | SPOTIFY |

    Loading...

    PRESSBEAT

    PRESSBEAT - Free Kulture Magazine. Storico marchio del gruppo GAARAGE, nato nel 2004 come negozio di dischi e, come per il marchio FABRIC LIVE, muta la propria identità, divenendo WEB MAGAZINE. Con lo stesso concept iniziale, anche se con differenti modalità, PRESSBEAT nasce per #RACCONTARE e #CONDIVIDERE tutte le sfumature del BEAT, dalle più celebri label, dj's e produttori...

    Related Articles

    Rispondi

    Back to top button