B2BInterviewMusic
Trending

PRESSBEAT: B2B W ⁄ DIRTY SOUND BOYS

L'ARTISTA PORTOGHESE DIRTY SOUND BOYS, PUBBLICA IL NUOVO SINGOLO "GO BRO!" SU HEXAGON, L'ETICHETTA DI DON DIABLO

 

Continua l’appuntamento con il B2B di PRESSBEAT e le interviste alle guest più esclusivi del pianeta.

Per il B2B di questa settimana, in occasione del nuovo singolo “GO BRO!”, ELEONORA VOLOGNI intervista  DIRTY SOUND BOYS.

L’artista portoghese DIRTY SOUND BOYS presenta il nuovo singolo “Go Bro!” per Generation Hex (sottoetichetta da Hexagon). Dopo aver pubblicato “Deep End” lo scorso febbraio sull’etichetta olandese di Don Diablo, sono tornati a “Home for New Talents” con una traccia Tech Bass, un mix di due grandi generi musicali come la Tech House e la Bass House.

album-art

L’idea alla base della produzione di “Go Bro!” come ci racconta Jorge Apolónio, “apparve come una continuazione della prima uscita in Hexagon Deep End” che conta già quasi 30.000 visualizzazioni su YouTube e Spotify circa 14.000 stream. Con questo approccio in questo nuovo stile, è stato possibile perfezionare piccoli dettagli che fanno una grande differenza nel risultato finale del brano ora rilasciato”.

“Avere due canzoni nello stesso anno  su Hexagon è un sogno che si avvera e una sensazione unica avere il lavoro riconosciuto dall’etichetta e dallo stesso Don Diablo. Dato che questo produttore è una delle nostre grandi ispirazioni fin dall’inizio, è una motivazione in più per continuare a produrre musica e promuovere il nostro marchio sempre più a livello internazionale ”, dice Jorge Apolónio.

Go Bro!” rafforza la nuova identità del progetto Dirty Sound Boys in cui elementi distintivi come la linea di basso, una cassa forte per impostare il ritmo e la presenza, così come la batteria e i sintetizzatori aiutano a creare un’atmosfera più vivace attorno alla nuova musica.

 

Dirty Sound Boys cambia il suo stile da Big Room a Tech Bass per la necessità di esplorare qualcosa di nuovo, più stimolante e accattivante.

“La stessa pandemia ci ha anche fatto ripensare se la  Big Room fosse davvero la direzione che volevamo dare al progetto e la soluzione migliore è stata addirittura quella di optare per una nuova sfida creando Tech Bass, un nuovo stile e un nuovo sound poco esplorato in Portogallo”, completa l’artista.

 

Con una carriera di 12 anni, questo è un “nuovo inizio” per  Dirty Sound Boys che continua a sfidare ed esplorare il nuovo stile e a far conoscere il “Tech Bass” alla comunità della musica dance in tutti e 6 i paesi in cui ha i più grandi seguaci , come Messico, Cile, Argentina, Colombia, Spagna e Brasile ma anche i nuovi seguaci del progetto e del suo nuovo sound.  La canzone “Go Bro!”  ha debuttato su Il programma radiofonico di Don Diablo (Hexagon Radio),   ed è disponibile su tutte le piattaforme digitali.

 

Follow DIRTY SOUND BOYS

FACEBOOK  |  INSTAGRAM  |  SPOTIFY  |  1001 TRACKLIST  |   YOUTUBE 

Related Articles

Rispondi

Back to top button