FestivalNews
Trending

Il principe della trance Armin van Buuren, incanta il palco di Tomorrowland 31.12.2020

Dopo un 2020 atipico, difficile e impegnativo, non c’è niente di meglio che iniziare il nuovo anno in “A State Of Trance“.  Anche la redazione di Pressbeat ha pensato che fosse una buona idea e non si è perso il magnifico set di Armin van Buuren al Tomorrowland del 31.12.2020.

Un gigantesco albero magico ornato di grammofoni, bozzoli magici circondati da uccelli idilliaci, fogliame scintillante e luci che sembrano lucciole che piovono tra i rami.
Sembra la descrizione di un’ambientazione progettata appositamente per il principe trance Armin van Buuren, ma è il palcoscenico della Melodia della celebrazione del capodanno di Tomorrowland.

In questo mondo celeste che appartiene al luogo tridimensionale chiamato NAOZ, il dj olandese, presenta agli spettatori un set eclettico ed elegante, rispecchiando il suo costosissimo repertorio. La maestosa performance di Armin inizia con l’esposizione di tre perle di “Euthymia“, il suo ultimo album: “Euthymia“, “Need You Now” (remix di Onyx) e “Feel Something” (remix di Tom Staar).

Sebbene non sia possibile ballare su questi brani hot, è stato fantastico ascoltarli in un’atmosfera da festival. Set coeso e solido che ha portato gli ascoltatori in molte direzioni, risvegliando sensazioni diverse. Sempre edificante ed energico, come la pillola della felicità, in grado di esorcizzare l’anno che si è concluso.

Giocosa e dinamico, Armin ha riempito il set con alcuni mashup strabilianti e divertenti: “Mask” contro “Something Real“, “Diving Out Of Love” contro “I Need You To Know“, “Punisher” contro “Mr . Navigator “,” Space Journey “contro” Play It Louder “e” Tomahawk “contro” Come To Life “. Oltre a dare al set un’energia incredibile, questi momenti canalizzano altri grandi artisti come Above & Beyond, Nicky Romero, MaRLo .

I boati sono stati alti con “Great Spirit” di Armin van Buuren e Vini Vici con Hilight Tribe. Per finire il suo set esplosivo al festival Tomorrowland, Armin van Buuren ha scelto il suo acclamato e iconico super brano “Blah Blah Blah” (Acappella).

Una fine che nessuno voleva vedere arrivare e un addio difficile. Semplicemente fantastico!
Approfitta del suono progressivo di Armin per iniziare il 2021 con il piede giusto.
Puoi rivivere il suo set tramite la piattaforma di Tomorrowland, cliccando qui.

PRESSBEAT

PRESSBEAT - Free Kulture Magazine. Storico marchio del gruppo GAARAGE, nato nel 2004 come negozio di dischi e, come per il marchio FABRIC LIVE, muta la sua propria identità, divenendo WEB MAGAZINE. Con lo stesso concept iniziale, anche se con differenti modalità, PRESSBEAT nasce per #RACCONTARE e #CONDIVIDERE tutte le sfumature del BEAT, dalle più celebri label, dj's e produttori...

Related Articles

Rispondi

Back to top button