News

LA NUOVA MOSTRA VIRTUALE MUSIC, MAKERS & MACHINES CELEBRA LA STORIA DELLA MUSICA ELETTRONICA

Lanciata il 10 marzo su Google Arts & Culture, la raccolta interattiva è stata assemblata con l'aiuto di oltre 50 partner culturali.

Dai un’occhiata a Music, Makers & Machines, una nuova mostra virtuale che celebra l’eredità e la storia della musica elettronica.

Il vasto progetto, disponibile dal 10 marzo, rimarrà online in modo permanente.
Music, Makers & Machines è una collaborazione tra Google Arts & Culture, YouTube e più di 50 partner culturali di tutto il mondo, che abbraccia festival, archivi, luoghi, pionieri, musei etichette, esperti ed enti educativi.

Utilizzando foto, video, tour a 360 gradi, funzionalità di realtà aumentata, scansioni 3D, mostre, articoli scritti e molto altro ancora, Music, Makers & Machines presenta una panoramica completa della musica elettronica, dai club iconici, epoche e suoni al ruolo pionieristico interpretato da comunità nere, latine e queer.

I punti salienti della mostra includono “A Brief History Of Early Dubstep” guidato dalla fotografa Georgina Cook, “phatmedia: Iconic Flyer Collection” con circa 10.000 volantini digitalizzati e “Blacktronika“, uno sguardo agli innovatori neri, nella musica elettronica, curato e con la colonna sonora di King Britt.

Tra i partner ci sono Amsterdam Dance Event, XL Recordings, Black Cultural Archives, Sydney Opera House, Chicago History Museum, African Artists’ Foundation, Groove Magazine e Philharmonie de Paris.

Visita il sito ufficiale di Music, Makers & Machines.

PRESSBEAT

PRESSBEAT - Free Kulture Magazine. Storico marchio del gruppo GAARAGE, nato nel 2004 come negozio di dischi e, come per il marchio FABRIC LIVE, muta la propria identità, divenendo WEB MAGAZINE. Con lo stesso concept iniziale, anche se con differenti modalità, PRESSBEAT nasce per #RACCONTARE e #CONDIVIDERE tutte le sfumature del BEAT, dalle più celebri label, dj's e produttori...

Related Articles

Rispondi

Back to top button