Festival

Midance, F.I.P.I. e Convention Deejay uniti nella Milano Music Week

Dal 26 al 28 novembre a Milano e ad Arese l’appuntamento b2b della musica elettronica e della discografia indipendente compie 19 anni e torna in presenza con una tre giorni che affronta temi come la ripresa del comparto

Midance, F.I.P.I. e Convention Deejay si uniscono ufficialmente il 26-27-28 novembre 2021 in occasione della Milano Music Week. Produttori musicali, discografici, musicisti, dj, promoter si incontreranno tra Milano e Arese in presenza e con attività in streaming. Tra gli organizzatori anche la LIDU, Lega Internazionale per i Diritti dell’Uomo. Il sodalizio solennizza l’evento italiano b2b, ormai anche in versione itinerante dopo la data di Tropea dello scorso fine giugno e di quelle passate ad Amsterdam e Ibiza, focalizzandosi in questa occasione sulla ripresa del comparto che include i live, dai concerti ai festival sino alle discoteche. Durante Midance 2021, giunto al suo 19esimo anno e presente ufficialmente nel calendario nella Milano Music Week, verranno affrontate tematiche come la produzione musicale, il placement, la promozione e lo scouting musicale.

“L’impatto della pandemia sull’industria musicale”
Venerdì 26 novembre 2021 a Milano, presso Frida dibattito sul comparto discoteche in collaborazione con FIPI, LIDU e Convention Deejay in occasione della Milano Music Week.
17,30 – “L’impatto della pandemia (sull’industria musicale)”: dai live alle discoteche. Tra i relatori, l’Avv. Davide Rossi, Membro di Giunta Confcommercio Impresa, e i dj Mario Più, Ciro Sasso aka Black Legend, Mauro Picotto, Rochembach, Filippo Regis (SILS – Sindacato Italiano Lavoratori dello Spettacolo), il giornalista Lorenzo Tiezzi, lo staff di ANPAD – Associazione Nazionale Produttori Autori Deejay e il collettivo di WeAreEntertainment.
18,30 – Il dj e produttore Cristian Viviano, in collegamento dalla Sicilia, parlerà del progetto Soulution, nato per supportare gli artisti in difficoltà.

 

“L’importanza della formazione nel comparto musicale”
Sabato 27 novembre 2021, in collaborazione con FIPI, LIDU e Convention Deejay, Midance sbarca a Kong Location Arese, mega spazio polifunzionale dove si tratteranno argomenti legati alla formazione di nuovi adepti del comparto dell’industria musicale.
17,30 – “Quali strade intraprendere”. Interverranno il produttore Paolo Aliberti di BigBiz Hub, Piero Chianura di MusicEdu.it, l’Avv. Andrea Marco Ricci, Presidente di C.A.M. (Coordinamento delle Associazioni dei Musicisti) e Note Legali e Consigliere di Amministrazione di NuovoIMAIE.
18,30 – Alex Zullo, Presidente FIPI, Riccardo Sada, Presidente Midance, e Michele Marzulli, Presidente LIDU, faranno il punto della situazione del settore.
19,30 – “Musica e gaming” a cura di Francesco Alberio (@aran_dnagames) è una chiacchierata informale sul rapporto intenso tra musica e videogiochi.

 

 

“Le nuove tecnologie nella produzione e nella distribuzione musicale”
Domenica 28 novembre 2021 Midance, in collaborazione con FIPI, LIDU e Convention Deejay, presso Kong Location Arese, affronta tematiche legate alla produzione e alla distribuzione musicale.
16,30 – Fabrice Quagliotti, leader della band dei Rockets, parlerà della pubblicazione dell’album “Alienation” e della sua carriera da solista approfondendo temi legati alla consacrazione di un artista dal forte approccio tecnologico.
17,30 – Software, tecniche e gestione di flussi spiegati da Zoroty Distribution e luce sulla blochchain con Rightchain. Approfondimento con Adam Clay di BitSong sulla NFT e i wallet digitali in “Nuove possibilità economiche e strategiche per gli artisti”.
18,30 – Presentazione del libro “50 anni di musica e sentimenti” di Roberto Turatti, seguita da dj set a tema dello stesso autore. Il supporto è dei media partner come Danceland Magazine, le piattaforme b2b Hyper Hyper e b2c TrafficJam, il radio show Sindacato del Suono e dal collettivo di WeAreEntertainment.
23,30 – Gran finale con la IEMBI 2021, Italian Music Business Influencer, classifica basata sulle votazioni dei lettori del periodico Danceland, della piattaforma b2b Hyper Hyper e della community di Midance Italy Wondersquad.
23,59 – Gala di chiusura con dj set da mezzanotte in poi.

 

 

“Midance non è una manifestazione in cui si balla bensì un’occasione per dibattere tematiche del mercato”, ricordano gli organizzatori. All’appuntamento, coordinato dal Presidente di F.I.P.I. Alessandro Zullo, dal presidente di Midance Riccardo Sada e dal fondatore di Convention Deejay Massimiliano Abbiati, parteciperanno in presenza e via streaming profilati ospiti che saranno annunciati nei prossimi giorni.

Il programma quotidiano della tre giorni
• Breakfast of Champions: scouting e relazioni con Midance & F.I.P.I.
• LunchTime: tavoli di lavoro con F.I.P.I.
• Coffee Break: feedback produzioni con Midance
• Pure training: formazione musicale ed endorsing con Convention Deejay
• DinnerTime: tavoli di lavoro con F.I.P.I.

A supporto della manifestazione ci saranno media partner come Radio WOW, BigBox Magazine, Goody Music Radio, Danceland Magazine, Hyper Hyper, TrafficJam, OMNe e Sindacato del Suono.

Tra i partner ufficiali, ANPAD (Associazione Nazionale Produttori Autori Deejay), LIDU (Lega Internazionale per i Diritti dell’Uomo), e WeAreEntertainment.

Tra i partner tecnici, BigBiz Hub, realtà focalizzati sulla produzione musicale sviluppata in molti anni di lavoro e vicina alle nuove tecnologie digitali.

L’evento sarà trasmesso in diretta sulle piattaforme ufficiali YouTube, Facebook, Twitch di Midance, F.I.P.I. e Convention Deejay

Official hashtag: #midanceitaly #midancefipi #fipiitalia #midance2021 #conventiondeejay #conventiondeejay2021
#mmw21 #milanomusicweek #musiccitymilano #MusicRocksHere

 

Related Articles

Rispondi

Back to top button