News

PL4TFORM ONE, IL CORSO PER PRODUCER DI PLT4FORM, A PALERMO…È ON LINE

Come riassumono su Instagram i fondatori Vincenzo Callea e Luca Lento, dj producer italiani che hanno fatto e continuano a far ballare il mondo con i loro dischi, Pl4tform (si pronuncia Platform) è, in inglese, una creative factory che mette insieme: Academy, Recording Studios, Management & Strategic.

Riassumendo, in italiano, Pl4tform è un luogo pieno di creatività. E’ la scuola perfetta per far crescere il proprio talento musicale in ambito musica elettronica & dintorni; sono diversi studi di registrazione; ed è una realtà in grado di curare management e marketing musicale strategico dedicato ad artisti e non solo.  Ad esempio, per quel che riguarda l’utilizzo della musica anche fuori dai locali, dalle radio (etc), Vincenzo Callea e Luca Lento a Pl4tform hanno realizzato le colonne sonore di spot importanti come Amaro del Capo e Del Monte e si occupano di selezionare playlist dedicate a brand di riferimento.

 

Pl4tform prende vita nel centro di Palermo, a due passi dal Politeama. Tra i fiori all’occhiello di Pl4tform, c’è Pl4tformOne, un corso per producer decisamente innovativo.
Si può seguire in forma individuale in aula, online e ha un approccio creativo decisamente innovativo. E’ impossibile raccontarlo qui in tutti i dettagli, ma si può almeno iniziare dicendo che ogni allievo può focalizzarsi sul proprio personale progetto artistico, con un percorso ad hoc.
Ci sono room dedicate e tutor che possono aiutare gli allievi ad apprendere tutti queli trick (in italiano trucchi) che fanno superare gli ostali che chiunque debba produrre un disco si trova di fronte. Pl4tformOne approfondisce quindi sia l’approccio alla tecnologia per chi fa il producer, sia invece aspetti relativi alla creatività.
E non solo. Si parla anche di track placement e copyright, perché dopo aver prodotto la propria musica bisogna anche farla pubblicare a un label che possa aiutarla nell’arrivare al successo.

lorenzotiezzi

ltc – lorenzo tiezzi comunicazione / ufficio stampa, PR, alcune buone idee e tanto lavoro quotidiano / dal 1996

Related Articles

Rispondi

Back to top button